La presentazione ufficiale di Clarke e Coach Leka su #PesaroReggio

Domenica con Reggio Emilia sarà BUTANGAS DAY
 
La Consultinvest ha presentato alla stampa il nuovo playmaker Rotnei Clarke. Queste le sue prime parole in maglia biancorossa: "Sono molto contento di essere qui con la mia famiglia, grazie a tutti per avermi voluto. E' stata una dura traversata da Australia e Stati Uniti fino a qui. Non vedo l'ora di poter dare il mio contributo alla squadra. Io e la mia famiglia siamo un po' stanchi, ma sono contento di aver cominciato a conoscere i compagni e il coach: sono stati giorni positivi per me, devo solo riuscire subito a capire come stare insieme ai miei compagni ed essere utile. Sono un tiratore da tre punti, ma sono in grado di contribuire al gioco di squadra anche in altri modi e creare opportunità per i miei compagni".
“So che la Legabasket Italiana è molto buona ma anche difficile e questo è di grande stimolo per me. L'Italia è un grande paese dove penso sia meraviglioso vivere, ho tanti amici che hanno giocato qui e non vedo l'ora di cominciare. Aaron Craft (Aquila Trento) mi ha parlato molto bene della vita qui, e molti altri giocatori che ho incontrato al college mi hanno parlato bene dell'Italia. All'inizio pensavo di lasciare a casa la mia famiglia, poi mia moglie ha deciso di venire qui con i miei due figli a tenermi compagnia. Mi piacerebbe restare in Italia a giocare. Sogno sempre la NBA come tutti, vengo da Butler e il mio coach di allora adesso è ai Boston Celtics. Chissà?".
"Sono un play-guardia, non sono una combo guard: faccio canestro da tre, ma il mio lavoro è anche quello di creare gioco per i compagni. Certo, con solo tre allenamenti prima dell'esordio non sarà facile ingranare subito, ma devo comunque trovare una strada per essere utile alla squadra in ogni modo possibile. Poi ci sarà tempo per trovare intesa e amalgama, ma ora la cosa più importante é cercare di battere Reggio Emilia". 

Domenica la partita con la Grissin Bon Reggio Emilia, che ricordiamo verrà trasmessa da Sky Sport con palla a due alle ore 12:00, sarà il BUTANGAS DAY, dedicando una serie di iniziative all’azienda che alla fine degli anni ’60 è stata main sponsor della VL e che quest’anno ha deciso di tornare sulle divise biancorosse. 
 
Spiro Leka ha così presentato la partita: "E' stata un'altra settimana movimentata, visto l'arrivo di Clarke. Mi ha dato una bellissima impressione dal punto di vista tecnico e umano, mi è sembrato sveglio e aperto, ha capito già quasi tutto ed è molto disponibile. Abbiamo lavorato bene, siamo coscienti che la partita di domenica sarà durissima contro un avversario ferito e reduce da due settimane di ritiro. L'approccio alla partita sarà più importante di tutte le questioni tecniche e tattiche: queste cose vengono dopo, ora come ora. Clarke ha un gran tiro, ma dobbiamo capire subito come lui e i compagni possano lavorare insieme. Dobbiamo coprire le carenze attuali di intesa e conoscenza reciproca gettando in campo la voglia di non.mollare nemmeno un pallone. Non so quanto potrà darci sin da domenica, quello che so è che lui é allenatissimo e non si ferma mai, è un gran lavoratore con enorme perseveranza ed etica del lavoro. Dobbiamo vedere come utilizzarlo per avere il massimo da lui. Ha i tempi giusti per muovere bene la palla ed innescare i compagni. Reggio gli opporrà una grande coppia di play difensori come De Nicolao e Needham. La nostra pericolosità da fuori cresce con Clarke, ma conta molto anche la buona circolazione di palla che crea la possibilità di trovare tiri aperti dove la percentuale si alza. 
All'andata per un pelo non vincevamo a Reggio. Rientra Gentile, loro hanno un po' di problemi ma stiamo parlando di questioni di lusso. Per noi è diverso, noi lottiamo per la sopravvivenza. Sarà fondamentale il sostegno della gente per cercare di vincere. A Varese c'era una bolgia incredibile, domenica avremo bisogno di tifo e di un palasport caldo che possa sostenere la squadra. Dobbiamo vincere per restare avanti a Cremona. Se ho provato emozione per l'esordio? Non tanta. In casa vedremo che effetto farà”.

Ufficio Stampa VL

Pesaro 17/03/2017

  • More info...
  • More info...
  • More info...
  • More info...